Ricerche e pubblicazioni scientifiche riguardanti JUVO

“Modulazione metabolica di un pasto sostitutivo vegetale, crudo ed integrale”.

Presentato al convegno ADI (Associazione Dietisti Italiani), XIX Congresso nazionale ADI, Dalla DIETETICA alla NUTRIZIONE CLINICA – Energia e Salute. Napoli 10-13 NOVEMBRE 2010Presentato anche come “Natural Vegetarian Meal Replacement: Metabolic Modulation and Effects on Oxidatives Stress” in occasione del 7° Annual Conference of the European Nutraceutical Association (ENA), “Nutraceuticals and women’s health” – Marzo 2011, Monaco, Germania e al 4° International Congress on “Prediabetes and Metabolic Syndrome” – Aprile 2011, Madrid, Spagna

Autori

L. Vigna, R. De Giuseppe, C. Novembrino, F. de Liso, D. Sommaruga, F. Bamonti

Istituto

1Dip Medicina Preventiva Clinica e del Lavoro, U.O. Medicina del Lavoro I e 2Dip. Scienze Mediche, Università degli Studi di Milano, Fondazione IRCCS Ca Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano Pubblicato negli atti del convegno ADI (Associazione Dietisti Italiani) XIX Congresso Nazionale ADI – Dalla DIETETICA alla NUTRIZIONE CLINICA – Energia e Salute. Napoli 10-13 NOV. 2010

Introduzione

Questo studio presenta i risultati delle analisi condotte su pazientisovrappeso/obesi.
Dopo 3 prelievi di sangue (a digiuno, 2 ore dopo il pasto con GoJUVO e due ore dopo un pasto standard di dieta mediterranea) per misurare in acuto le concentrazioni sieriche di glucosio, insulina e trigliceridi, emerge il responso: la percentuale media di incremento dei parametri analizzati risulta minore dopo il pasto sostitutivo rispetto al pasto standard.

I soggetti sono stati sottoposti a tre prelievi di sangue per misurare le concentrazioni sieriche di glucosio, insulina e trigliceridi a digiuno (B), due ore dopo il pasto sostitutivo (PS; 40g di GoJUVO ® in 300mL di acqua, 140 Kcal) e due ore dopo un pasto standard di dieta mediterranea (PP; 800-900 Kcal, 60% glucidi, 25% protidi e 15% lipidi).

I risultati, espressi come media±deviazione standard, sono riportati in tabella:

grafico

Abstract

L’obesità è strettamente correlata a cambiamenti endocrini e metabolici tra cui iperinsulinemia e dislipidemia, condizioni che contribuiscono ad aumentare il rischio di insorgenza di patologie cardiovascolari. Tra i vari interventi correttivi, il sostitutivo del pasto è tra le prescrizioni mediche più comuni.
Allo scopo di valutare la modulazione metabolica in acuto di un nuovo prodotto commerciale (GoJUVO ®), costituito principalmente da vegetali crudi integrali liofilizzati con basso indice glicemico (riso integrale al 60%), sono stati arruolati 15 soggetti volontari sovrappeso/obesi (3M/12F, età media 48,9±10,3 anni; BMI 30,3±6 Kg/m2) afferenti al Centro Obesità della Clinica del Lavoro.

I soggetti sono stati sottoposti a tre prelievi di sangue per misurare le concentrazioni sieriche di glucosio, insulina e trigliceridi a digiuno (B), due ore dopo il pasto sostitutivo (PS; 40g di GoJUVO® in 300mL di acqua, 140 Kcal) e due ore dopo un pasto standard di dieta mediterranea (PP; 800-900 Kcal, 60% glucidi, 25% protidi e 15% lipidi).
I risultati, espressi come media±deviazione standard, sono riportati in tabella:

Risultati

Risultati dei test in acuto. Sono stati monitorati tre indicatori (glucosio, insulina, trigliceridi) in tre differenti contesti (a digiuno, post pranzo sostitutivo a base di GoJUVO, post pranzo normale con dieta mediterranea).
La percentuale media di incremento dei parametri analizzati, riscontrata in questo studio pilota, risultava minore dopo il pasto sostitutivo rispetto al pasto standard.
Pertanto, i risultati preliminari ottenuti suggeriscono che la quota di riso integrale (indice glicemico è di 50), unitamente agli altri componenti vegetali del GoJUVO esercita una buona modulazione del metabolismo glucidico e limita l’iperlipemia post-prandiale.

Lo studio pilota presentato, fa parte di un protocollo più ampio che ha lo scopo di valutare l’efficacia di tre mesi di utilizzo del prodotto come sostituto di un pasto all’interno di un regime dietetico leggermente ipocalorico e iperproteico monitorando:

  • parametri antropometrici;
  • parametri biochimici di base e markers dello stato ossidativo per valutare le proprietà antiossidanti.

Studi e pubblicazioni

img-libro-01

Annals of Nutrition & Metabolism

DOWNLOAD

img-libro-02

Journal of Diabetes

DOWNLOAD

img-libro-03

GoJUVO Monaco 2011

DOWNLOAD

studio-politecnico

Il benessere certificato degli integratori Juvo

DOWNLOAD